Interviste

LE USCITE IN SALA DI APRILE 2019

avengers-endgame
 
Aprile è un mese davvero denso di uscite in sala: il film più atteso dalla nostra redazione è Avengers: Endgame, capitolo conclusivo della saga Marvel sui Vendicatori, ma al cinema escono anche l'acclamato horror Noi di Jordan Peele, il ritorno di Nadine Labaki con Cafarnao e il reboot Hellboy di Neil Marshall. Insomma, ce n'è per tutti i gusti! Eccovi l'elenco completo dei titoli:
Leggi tutto...

lean on pete

Il giovane Charley (Charlie Plummer) vive con il padre a Portland in condizioni economiche precarie. Abituato sin da piccolo a badare a se stesso, il ragazzino ottiene un lavoro presso il rozzo addestratore di cavalli da corsa Del (Steve Buscemi): per Charley si tratta della prima vera occasione per dare una svolta decisiva alla propria vita, grazie anche all’intenso rapporto di amicizia che il giovane instaura con l’acciaccato cavallo Lean on Pete, suo compagno di viaggio in una fuga esistenziale attraverso il west America alla ricerca di un luogo dove affondare definitivamente le proprie radici.

Tratto dal romanzo La ballata di Charley Thompson di Willy Vlautin, Lean on Pete, quarto film del regista Andrew Haigh, è il toccante cammino di formazione di un giovanissimo eroe solitario costretto a fare i conti con le dure leggi del “selvaggio west”, qui restituito nelle sembianze di una contemporanea provincia americana feroce e fatiscente.

Andrew Haigh restituisce con delicate riservatezza e premura il tormento e il senso di abbandono che accompagnano il protagonista durante l'intero corso del suo cammino esistenziale, andando a costruire un tenerissimo binomio affettivo fra il giovane e l'ammaccato cavallo Pete, a suo modo ugualmente reietto.

Seppur intaccata da sequenze eccessivamente dilungate fra dettagli e dinamiche schivabili (in primis l'incipit e l'ultima parte), Lean on Pete va riconosciuta quale opera raffinatissima ed elegantemente misurata, oltre che capace di commuovere sinceramente senza mai scivolare sentimentalismo più smaccato.

Da sottolineare la fotografia, particolarmente suggestiva nel restituire la meravigliosa grandezza (e desolazione) del paesaggio che ospita il solitario cammino dei due protagonisti.

Presentato in concorso alla 74. Mostra del Cinema di Venezia.

Voto: 2,5/4

 

Login

Social Network

IL SUPERPAGELLONE DI MARZO 2019

 gloria bell

Ed eccoci al momento del nostro superpagellone del mese. Ecco tutti i voti della redazione ai film di MARZO 2019

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.