Venezia 2016

king-of-the-belgians-659x438

Presentatisi in concorso nel 2012 con La quinta stagione, Peter Brosens e Jessica Woodworth fanno ritorno alla Mostra del Cinema di Venezia – questa volta nella sezione Orizzonti – con il mockumentary King of the Belgians.

Il regista Duncan Lloyd (Pieter van der Houwen) riceve l’incarico di realizzare un documentario su re Nicolas III di Belgio (Peter van den Begin) che ne metta in luce l’aspetto più umano. Lo segue dunque in un vertice diplomatico ad Istanbul in occasione dell’imminente ingresso della Turchia nell’Unione Europea, quand'ecco giungere la notizia che la Vallonia ha dichiarato la propria indipendenza. Nicolas intende immediatamente far ritorno in patria, ma una tempesta solare blocca il traffico aereo: complici Lloyd e i suoi più stretti collaboratori, il re escogita un assurdo piano di fuga che lo porterà ad errare per i Balcani in cerca della via di casa.

Leggi tutto: VENEZIA 2016: KING OF THE BELGIANS di Peter Brosens e Jessica Woodworth

AGE-OF-SHADOWS

È la fine degli anni venti, un periodo funestato dall'occupazione giapponese della Corea. A Lee Jung-Chool, un coreano che lavora come agente nella polizia giapponese, viene affidata la missione speciale di scoprire un gruppo armato di combattenti per la libertà che fa parte della Resistenza coreana. Così si mette sulle tracce del loro leader: Kim Woo-Jin. Trovandosi agli estremi opposti di questa lotta, entrambi gli uomini cercano di ricavare segretamente informazioni l’uno sull’altro. Presto la Resistenza scopre che ci sono dei traditori tra le sue fila e stringe il cerchio per trovarli. I combattenti vanno a Shangai, inseguiti dalla polizia giapponese, per procurarsi dell’esplosivo, con lo scopo di far saltare alcune strutture nevralgiche giapponesi. Come il cacciatore e la preda, entrambe le parti devono nascondersi e manipolarsi a vicenda per compiere la loro missione. Mentre le loro trame ingannevoli si dipanano, l'esplosivo viene caricato su un treno diretto oltre confine, verso la capitale...

Leggi tutto: Venezia 2016: THE AGE OF SHADOWS di Kim Jee-Woon

brimstone-2

In concorso alla 73° Mostra del Cinema di Venezia arriva Brimstone, thriller/western al femminile dell'olandese Martin Koolhoven.

West America, fine XIX secolo: Liz (Dakota Fanning) è una giovane madre muta che vive serenamente con la propria famiglia; ma l’entrata in scena di un sinistro reverendo (Guy Pearce) sconvolge radicalmente la sua esistenza.

Leggi tutto: VENEZIA 2016: BRIMSTONE di Martin Koolhoven

ozon-pierre

Germania, fine prima guerra mondiale: Anna (Paula Beer) è una giovane donna che ha perso il proprio fidanzato Frantz sul fronte francese. Un giorno, recandosi come d’abitudine presso la tomba dell’amato, si imbatte in Adrien (Pierre Niney), parigino anch’egli reduce di guerra e amico dello stesso Frantz. La presenza di Adrien nella cittadina tedesca suscita immediatamente ostilità e scompiglio, mentre fra il giovane e Anna va consolidandosi un rapporto sempre più stretto ed intimo; finché la verità sul conto di Adrien non viene a galla, generando ulteriori sconvolgimenti.

Leggi tutto: VENEZIA 2016: FRANTZ di François Ozon

arrival

È un film di immenso impatto visivo Arrival di DenisVilleneuve, tra i più attesi in concorso alla 73esima Mostra del Cinema di Venezia. Il versatile regista canadese, ormai consacrato come autore da festival, cambia registro rispetto ai film precedenti (i toni thriller di Enemy, Prisoners e Sicario) e approda nei territori della fantascienza adulta, forte di un cast composto da Amy Adams, Jeremy Renner e Forest Whitaker. La storia è comune a tutto quel prolifico filone invasion che va da Incontri ravvicinati del terzo tipo a Independence Day (di cui Arrival sembra essere l’antitesi più netta e del quale, guarda caso, sta per uscire il sequel). Dodici misteriose astronavi extraterrestri atterrano in altrettanti punti diversi della Terra. I vari governi tentano di stabilire il contatto con gli evanescenti alieni: sono qui per invaderci o per aiutarci? Nel Montana, più che l’operato di militari e agenti segreti sarà fondamentale quello dell’illuminata linguista Louise Banks (Adams), incaricata di decifrare il linguaggio dei visitatori e coadiuvata da un fisico teorico (Renner).

Leggi tutto: Venezia 2016: ARRIVAL di Denis Villeneuve

Login

Social Network

IL SUPERPAGELLONE DI OTTOBRE 2018

7-sconosciuti-el-royale

Ed eccoci al momento del nostro superpagellone del mese. Ecco tutti i voti della redazione ai film di OTTOBRE 2018

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.