la-la-land

Venezia 73 apre le danze con un film che fa sognare: La La Land, regia di Damien Chazelle (Whiplash, 2014) è un musical che emoziona e commuove, elegante e riuscitissimo nel coniugare il genere fra passato e presente.

Nella caotica Los Angeles, città delle star e dei riflettori per eccellenza, si sviluppa la storia di due giovani sognatori: Sebastian (Ryan Gosling) è un jazzista costretto ad esibirsi malvolentieri nei pianobar, Mia (Emma Stone) è un’aspirante attrice che, destino beffardo, lavora nella caffetteria dei Warner Bros Studios; entrambi hanno un sogno nel cassetto: trasformare le proprie passioni in successo. Singoli puntini nella folla, artisti incompresi e dalle ali tarpate, Seb e Mia incrociano i propri passi, si innamorano e affrontano insieme – nel bene e nel male – le conseguenze della propria realizzazione professionale.

Sullo sfondo di una Los Angeles fortemente contemporanea, ma allo stesso tempo cristallizzata nella sua classicità senza tempo  (la scelta del Cinemascope, le scenografie e le coreografie sono un vivace quanto rispettoso omaggio al periodo d’oro del genere), si sviluppano le note musicali di una storia d’amore dolce e malinconica,  moderna e intelligente: l’happy ending cede il posto al finale amaro e alla parabola ascendente delle carriere dei due protagonisti si accompagna, inevitabilmente, quella discendente della loro relazione sentimentale.

Seb e Mia sono due anime indispensabili l’una all’altra per  il coronamento dei rispettivi sogni, ma una volta realizzati questi ultimi è necessario, perché l’uno non limiti l’altra (e viceversa) che intraprendano differenti cammini.

Ryan Gosling ed Emma Stone, ormai al terzo film insieme, sono perfetti nei ruoli: disarmano la naturalezza e la complicità con cui i due si parlano, si guardano, danzano.

Storia d’amore tutt’altro che convenzionale e omaggio alla stessa arte cinematografica, La La Land è un toccante, nonché riuscitissimo esempio di come quest’ultima riesca, se ben realizzata, concretizzare le emozioni sullo schermo.

In concorso alla 73° Mostra del Cinema di Venezia.

Voto: 3/4

Login

Social Network

IL SUPERPAGELLONE DI DICEMBRE 2018

 roma

Ed eccoci al momento del nostro superpagellone del mese. Ecco tutti i voti della redazione ai film di DICEMBRE 2018

Leggi tutto...

I 10 MIGLIORI FILM DEL 2018

filo-nascosto-classifica

E per chiudere l'anno: ecco la top 10 dei film del 2018, secondo la redazione di i-FilmsOnline. La classifica fa riferimento ai titoli usciti nelle sale italiane dal 1 gennaio al 31 dicembre dell'anno. Dato che la classifica è collettiva (frutto delle preferenze singole di ognuno di noi), in fondo si può trovare il film migliore e la delusione/il peggiore di ogni singolo votante. In attesa di vostri commenti un caro augurio a tutti i lettori di i-FilmsOnline per uno splendido 2019... soprattutto dal punto di vista cinematografico!

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.