Interviste

IL CALENDARIO DI OTTOBRE 2019

ottobre-2019
 
 
Ricchissimo il calendario di ottobre delle uscite cinematografiche, a partire dall'attesissimo Joker, recente Leone d'Oro a Venezia. Questo mese escono però anche Le verità di Hirokazu Kore-Eda, lo spin off de Il grande LebowskiThe Jesus Rolls - Quintana è tornato di John Turturro, il nuovo Terminator, e interessanti opere italiane come il nuovo thriller di Donato Carrisi (con Toni Servillo e Dustin Hoffman) e l'ultima pellicola di Salvatores.
Leggi tutto...

ancora-un-giorno

L'animazione come strumento e tecnica per raccontare il reale, la violenza, la vivida esperienza della guerra. Lo fece Ari Folman con il fondamentale Valzer con Bashir e sulla stessa scia si muovono anche Raúl de la Fuente e Damian Nenow con Ancora un giorno, tratto dall'omonimo libro autobiografico di Ryszard KapuścińskiNel 1975, il giornalista polacco si trova a Luanda, in Angola, in piena decolonizzazione. Mentre i portoghesi fuggono e la città è in preda a quel caos che viene bene sintetizzato dalla parola lusitana "confusao", il Paese sprofonda nel baratro della guerra civile e Kapuściński decide di partire per le zone più calde del conflitto, alla ricerca di una grande storia. Ma dovrà decidere se fare il suo dovere di cronista e divulgare una notizia importante, o tacere per salvare migliaia di vite umane.

La grande Storia e il reportage di guerra rivivono in questo docufilm che ripercorre l'esperienza di Kapuściński in Angola con un particolare focus su due incontri: quello con Carlota, carismatica e idealista guerriera ribelle morta a soli 20 anni, e quello con il comandante Farrusco, del Movimento Popolare di Liberazione (sostenuto da Cuba contro il Fronte Nazionale di Liberazione che aveva il supporto di Sudafrica e Stati Uniti). Gli orrori della guerra, l'incombere della morte, la lotta disperata per la libertà e i diritti dei più poveri sono al centro di una narrazione che frammenta l'animazione con stralci di documentari, in un racconto nitido, schietto e generoso di una pagina storica oggi semidimenticata in Occidente.

Lo sperimentalismo visivo è lodevole ma confuso in questo film che, malgrado le migliori intenzioni, non riesce a restare immune da una certa retorica dell'immagine e del racconto. Ancora un giorno è insomma un'opera riuscita a metà, consigliata soprattutto agli appassionati dei reportage di guerra e a chi è interessato a un importante tassello della storia coloniale africana. Premiato come miglior film d’animazione agli European Film Awards 2018, contiene in colonna sonora il brano Ancora un giorno eseguito dai Bluebeaters con Willie Peyote.

 Voto: 2/4

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.