Recensioni film in sala

1917-movie

1917, prima guerra mondiale: Blake (Dean-Charles Chapman) e Schofield (George MacKay) sono due giovani soldati britannici stanziati nel Nord della Francia. I due soldati vengono incaricati dall'Alto Comando di una missione di cruciale importanza: consegnare a un plotone, un messaggio di annullamento d'attacco alle armate tedesche, strategicamente ritirate per trarre in trappola l'esercito britannico. Blake e Schofield partiranno per un viaggio contro il tempo attraverso il Fronte Occidentale, per salvare la vita a 1600 uomini, tra cui il fratello maggiore di Blake.

Leggi tutto: 1917 di Sam Mendes - La recensione

lodge

L'adolescente Aidan (Jaeden Martell) e la sorellina Mia (Lia McHugh) vengono convinti dal padre Richard (Richard Armitage) a trascorrere il periodo delle vacanze natalizie in un'isolata baita in montagna. Con loro viene anche invitata Grace (Riley Keough), nuova compagna del padre con cui i due figli non sono in buoni rapporti. Dopo che un impegno di lavoro allontana Richard dalla famiglia, Grace, Aidan e Mia sono costretti a trascorrere le vacanze assieme nella casa. Ben presto però strani e misteriosi avvenimenti turberanno la permanenza nella baita.

Leggi tutto: THE LODGE di Veronika Franz, Severin Fiala - La recensione

jojo-rabbit

Ha fatto incetta di nomination agli Oscar la deliziosa favola per ragazzi rivestita da irriverente satira politica, che già a dicembre 2019 aveva aperto il Torino Flm Festival: è Jojo Rabbit, scritto e diretto dal regista neozelandese Taika Waititi, nato da mamma ebrea e papà maori. Nella Vienna del 1945, Johannes (sensazionale Roman Griffin Davis, enfant prodige all'esordio) è un tenero ragazzino di 10 anni, convinto seguace della Gioventù hitleriana che sogna di diventare un perfetto nazista, tanto da avere Adolf Hitler come amico immaginario (interpretato dallo stesso Waititi). Tutto cambia nella vita di Jojo quando il bambino scopre che la madre nasconde nella loro casa una ragazza ebrea. Nel cast, anche Scarlett Johansson, nei panni della mamma del protagonista, e Sam Rockwell, in quelli di un ufficiale nazista decisamente sui generis.

Leggi tutto: JOJO RABBIT di Taika Waititi - La recensione

piccole-donne2

Grande classico della letteratura americana, Piccole donne ha avuto un lunga lista di adattamenti cinematografici, di cui i più celebri restano quello del 1933 di George Cukor con Katherine Hepburn, il film del 1949 di Mervyn LeRoy con June Allyson e Janet Leigh e la pellicola del 1994 di Gillian Armstrong con un supercast guidato da Wynona Ryder, senza dimenticare il cartone animato giapponese degli anni '80 e la recente miniserie BBC con Maya Hawke. Romanzo femminile e femminista, era il soggetto perfetto per l'opera seconda di Greta Gerwig, che dopo lo splendido Lady Bird ha alzato l'asticella dell'ambizione passando da un delicato coming of age semiautobiografico a una trasposizione che inevitabilmente sarebbe stata messa a confronto con i suoi numerosi predecessori. Il cast è formato a Soirse Ronan (Jo), Emma Watson (Meg), Florence Pugh (Amy), Eliza Scanlen (Beth), Timothée Chalamet (Laurie), Laura Dern (Marmee March), Louis Garrel (Friedrich), Chris Cooper (Mr. Lawrence) e Meryl Streep (zia March).

Leggi tutto: PICCOLE DONNE di Greta Gerwig - La recensione

tolotolo

Dopo le critiche sulla canzone che spopola fra radio e televisione, dichiarata razzista, e le paure dalle altre case che temono che un nuovo film di Checco Zalone potesse fagocitare le entrate dei cinema di tutta Italia durante le festività natalizie, ecco che nelle sale esce Tolo Tolo di Luca Medici - vero nome del famoso comico - per la prima volta alla regia.

Leggi tutto: TOLO TOLO di Checco Zalone - La recensione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.