Recensioni film in sala

toy-story-4- jpg 960x0 crop q85

La piccola Bonnie, al suo primo giorno di scuola materna, crea un nuovo giocattolo: Forky. Durante un viaggio, tuttavia, il nuovo arrivato si perde e toccherà a Woody e Buzz, con l’aiuto dei loro amici, ritrovarlo per far felice la loro bambina.

Leggi tutto: TOY STORY 4 di Josh Cooley - La recensione

blue-my-mind

Tra le più felici sorprese del Festival di Locarno 2018, ci aveva colpito particolarmente Blue My Mind, sensibile opera prima della svizzera Lisa Brühlmann, che nella manifestazione elvetica era stata collocata nella sezione Panorama Suisse (dedicata al meglio del cinema nazionale) e che già in precedenza era stata presentata alla Festa del cinema di Roma 2017, nella sezione Alice della città. È pertanto una gioia vedere che, grazie a Wanted Cinema, il film (corredato del sottotitolo Il segreto dei miei anni) è sbarcato finalmente nelle sale italiane. La pellicola si presenta, almeno apparentemente, come un classico teen drama sulle difficoltà di un'adolescente. 

Leggi tutto: BLUE MY MIND di Lisa Brühlmann - La recensione

Juliet-Naked

La vita, prima o poi, ti pone di fronte alla classica seconda possibilità. Ed è un film che parla di second chance, ma anche di sogni smarriti ed errori esistenziali Juliet, Naked. Al centro, il curioso episodio che stravolge la vita di Annie (Rose Byrne), donna insoddisfatta della sua vita nella piccola città di provincia natale e della relazione con Duncan (Chris O'Dowd), che trova la svolta conoscendo per caso l'idolo del suo compagno, Tucker Crowe (Ethan Hawke), musicista misteriosamente sparito dalla circolazione dopo un album di culto, oggi uomo di mezza età con figli vari sparsi per il mondo che tenta di riassemblare i pezzi di una vita scapestrata. 

Leggi tutto: JULIET, NAKED di Jesse Peretz - La recensione

godzilla-2

Dopo la battaglia tra Godzilla e i MUTO di cinque anni prima avvenuta a San Francisco, la mitologica creatura si è rifugiata negli oceani e da tempo non si hanno sue tracce. Nel frattempo gli scienziati del Monarch, hanno scoperto e rilevato nel pianeta altri mostri mitologici, dei Kaiju chiamati “Titani”, che vengono conservati in avamposti segreti in stato d'ibernazione per essere studiati, tra cui i i Titani Mothra e Rodan. Quando però la dottoressa Emma Russell (Vera Farmiga) viene coinvolta in un piano eco terroristico atto a liberare Ghidorah, un leggendario e antico drago a tre teste, il destino dell'intero pianeta viene messo in pericolo e solo Godzilla potrà sconfiggere la sua vecchia nemesi e ristabilire equilibrio nel mondo. Seguito del film Godzilla del 2014 diretto da Gareth Edwards e terzo film del nuovo universo narrativo crossover chiamato MonsterVerse (che comprende appunto Godzilla e Kong: Skull Island), Godzilla II: King of the Monsters è diretto da Michael Dougherty e scritto assieme a Max Borenstein e e Zach Shields. Ispirato al celebre mostro icona del cinema giapponese creato nel 1954, questo nuovo film è il 35° lungometraggio dedicato a Godzilla.

Leggi tutto: GODZILLA 2: KING OF THE MONSTERS di Michael Dougherty - La recensione

Dead-Dont-Die-Posters

A tre anni di distanza dal precedente, stupendo, Paterson (2016), il regista di culto Jim Jarmusch torna con la sua ultima stralunata commedia, che ha presentato in concorso al Festival di Cannes, come film d'apertura. Il cast è d’eccezione ma, come per tutti i lavori del cineasta statunitense, è la sostanza tematica e drammaturgica che lascia davvero il segno. I morti non muoiono vuole infatti essere una riflessione precisa e mirata sulla contemporaneità americana. In gioco c’è molta carne al fuoco, forse troppa: si passa dalla condizione climatica e ambientale sino all’influenza politica della classe dirigente, toccando anche l’apatia delle nuove generazioni e lo scollamento tecnologico.

Leggi tutto: I MORTI NON MUOIONO di Jim Jarmusch - La recensione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.