blaze

Un altro loser. L’ennesimo perdente della società americana. Un sognatore che vede svanire il suo percorso da musicista poiché ostacolato dal suo stesso carattere. Un burbero, alcolizzato e goffissimo chitarrista costretto alla misera condizione di vagabondo pur di mantenersi vivo. Probabilmente non riusciremo mai a comprendere fino in fondo certe personalità. Chi vive al massimo (o al limite) rimarrà sempre offuscato ai nostri occhi. Blaze, in Festa mobile al Torino Film Festival 2018, è un film di passione (erotica, sentimentale, artistica, sociale) e proprio come il suo protagonista, si lascia andare in un irrazionale e a tratti insensato percorso di distruzione.

Ethan Hawke, alla sua nuova prova da regista dopo Chelsea Walls e L'amore giovane, è bravissimo a tratteggiare con mano delicata il profilo di un musicista borderline, uno di quelli che si dimenticano in fretta solo perché non si ha mai avuto il tempo né l’occasione di poterli ascoltare. L’autore non si lascia ingannare dalla smania di firmare un prodotto “perfettino” e completo, va a braccio e si lascia guidare dal sentimento indovinando così una chiave di messa in scena sicuramente imperfetta ma coerente con la storia narrata. Certo, il paragone con il Llewin Davis di A proposito di Davis dei fratelli Coen è forse tanto inevitabile quanto spietato, eppure Blaze guarda altrove, senza troppe ambizioni e senza curarsi del fine, ma semplicemente vivendo una sequenza alla volta, lasciandosi guidare dall’istinto e dal cuore.

Voto: 2,5/4

Sguardi Altrove 2019

sguardialtrovefilmfestival 50x70

Social Network

IL SUPERPAGELLONE DI MAGGIO 2019

 rocketman

Ed eccoci al momento del nostro superpagellone del mese. Ecco tutti i voti della redazione ai film di MAGGIO 2019

Leggi tutto...

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.