locandina-nameless-gangsterBusan, inizio anni ’90: un ordine del Presidente in persona fa iniziare un’intensa e complessa lotta al crimine organizzato.

Gli arresti sono all’ordine del giorno e tra le persone coinvolte vi è Choi Ik-hyun, di cui scopriamo immediatamente il passato in un lungo flashback: all’inizio degli anni ’80 Choi era un doganiere dalla dubbia moralità che si ritrova tra le mani un carico di eroina con cui inizierà a costruirsi una nuova vita.

Paragonato a Quei bravi ragazzi di Martin Scorsese, Nameless Gangster di Yun Jong-bin racconta un’epopea gangster, con i classici alti e bassi che hanno sempre contraddistinto i personaggi del genere, fin dagli anni ’30.

Nonostante sappia ampiamente di già visto, la sceneggiatura è solida e in grado di coinvolgere il pubblico per i (comunque) lunghi 130 minuti di durata.

Yun Jong-bin, alla sua terza fatica registica dopo The Unforgiven (2005) e Beastie Boys (2008), dimostra buona maturità seppur il suo lavoro manchi di veri guizzi.

Particolarmente accurata la rappresentazione degli anni ’80, tanto che il film sembra in diversi momenti una pellicola hongkonghese del periodo: in qualche modo si inserisce così in quel filone nostalgico che segna molto cinema dell’estremo oriente degli ultimi anni.

Anche attraverso alcune citazioni, si omaggiano i grandi classici del genere e, nel complesso, l’intero prodotto è un’efficace testimonianza storica di un’epoca criminale che ha segnato la città della Corea del Sud e non solo.

Tra le note più positive, l’ennesima strepitosa performance di Choi Min-sik, nei panni del protagonista. A chi questo nome giunge nuovo basti ricordare un certo Ohdaesu di un certo Oldboy (2003) di Park Chan-wook.

 

Voto: 2,5/4


{jcomments on}

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.