Oscar

oscar-momenti-indimenticabili

Ed eccoci alle Nomination per Gli Oscar, edizione numero 95. L'appuntamento è per il 12 marzo a Los Angeles (e ovviamente in tv, anche in Italia su Sky), dove sapremo chi vincerà gli Academy Awards. C'è anche un pochino d'Italia tra queste candidature: Alice Rorhwacher regista (produce Alfonso Cuaron) del corto e pupille e Aldo Signoretti, nominato per trucco e hair styling di Elvis. Clamoroso flop per Babylon (incompreso in America) con solo due nomination, mentre The Fabelmans e Gli spiriti dell'isola, ma anche Everything Everywhere All at Once, si giocano i premi più importanti.

 coda

Sono stati assegnati gli Oscar 2022, in una delle cerimonie probabilmente più noiose della storia dei premi cinematografici. A parte l'alterco tra Will Smith e Chris Rock con tanto di pugno da parte di Smith al collega (per via di una battuta sulla moglie), si ricorderà ben poco della serata che ha visto il trionfo assoluto di Dune per quanto riguarda i premi tecnici e l'inattesa vittoria di CODA - I segni del cuore, che ha vinto tre Oscar tra cui quello come miglior pellicola. Il film, storia di una famiglia di sordomuti, è disponibile su Sky.

oscar-pronostici-2022

Gli Oscar interessano ancora come un tempo? L'attenzione sembra essere scemata negli anni, ma noi siamo sempre affezionati alla torrenziale cerimonia per l'assegnazione degli Academy Awards, che nella 94esima edizione (in onda su Sky dalle 2 tra domenica 27 marzo e lunedì 28) vede Regina Hall, Amy Schumer e Wanda Sykes alla conduzione. Nell'attesa, come ogni anno vi sveliamo i nostri pronostici sui vincitori e chi, secondo la redazione di I-FILMSonline, meriterebbe di vincere (qui tutte le nomination).

oscar-2018

Eccoci finalmente alle tanto attese nomination agli Oscar 2022, che si terranno più tardi del solito: la cerimonia quest'anno è prevista per domenica 27 marzo. Queste tutte le candidature della 94sima edizione degli Academy Awards! Ci sono speranze per l'Italia, con la presenza di E' stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino nella cinquina dei film stranieri.

 nomadland

Sono stati assegnati gli Oscar 2021, per l'annata più difficile nella storia del cinema. In una cerimonia riadattata ai protocolli anti-Covid, a trionfare è stato con Nomadland con premi: miglior film, regia (storica statuetta a Chloé Zhaso, seconda donna di sempre a vincere), e attrice, a Frances McDormand. Anthony Hopkins, a sorpresa, batte il compianto Chadwick Boseman, ma diserta la cerimonia. La nostra Laura Pausini, purtroppo non ce l'ha fatta a conquistare l'Oscar per la miglior canzone: l'Italia resta a bocca asciutta, con l'altro candidato Pinocchio, che non porta a casa - in modo abbastanza scandaloso - i premi per costumi e trucco.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.