News

La grande bellezzaIl premio Oscar, si sa, è il riconoscimento più prestigioso e ambito del mondo del cinema: Paolo Sorrentino ha regalato all’Italia l’undicesima statuetta per il miglior film straniero e ora la sua ultima pellicola è sulla bocca di tutti.
Mentre detrattori ed entusiasti – ma c’è anche chi sta affrettandosi a salire sul carro dei vincitori – continuano a discutere sul valore del film, andiamo a ripercorrere tutti i “numeri” che hanno caratterizzato il cammino de La grande bellezza fino a oggi.

Budget e incassi

La grande bellezza è costato circa 9 milioni e 200.000 euro. Decisamente meno rispetto alla media dei film americani presentati durante la serata delle stelle: dai circa 100 milioni di dollari di budget di Gravity e The Wolf of Wall Street, ai 22 milioni di 12 anni schiavo fino ai 12 del “piccolo” Nebraska.
Nei cinema italiani, dove è stata regolarmente proiettata da fine maggio a metà ottobre 2013, la pellicola di Sorrentino ha incassato poco meno di 7 milioni di euro. Negli Stati Uniti, in attesa di una distribuzione più capillare, sono stati da poco superati i due milioni di dollari d’incasso, mentre a livello globale il film si attesta al momento intorno a 20 milioni di dollari di guadagno complessivi.
Visto il successo agli Oscar, queste cifre sono destinate a crescere esponenzialmente nelle prossime settimana poiché, se è vero che la statuetta ha di per sé un semplice valore simbolico (costerebbe circa 295 dollari), riuscire ad alzarla di fronte al mondo intero ha (quasi) sempre aumentato a dismisura le quote al box office (mediamente del 30%).

Leggi tutto: Tutti i numeri de La grande bellezza: cifre, strategie e curiosità del film di Paolo Sorrentino

1234006 713487872029510 1678780360 nIl trailer del progetto cinematografico “The Plague Doctor”, scritto e diretto dal 27enne regista veneziano Emanuele Mengotti, è stato selezionato all' “Hollywood Reel Independent Film Festival”.
Emanuele Mengotti ha rappresentato l'Italia al Festival hollywoodiano, nel quale è stato anche omaggiato il regista Tinto Brass con una retrospettiva a lui dedicata.
Il trailer è stato proiettato presso il “New Beverly cinema” di proprietà di Quentin Tarantino.
Il regista, assieme ad alcuni membri del cast sono stati presenti alla cerimonia del red carpet ed alla proiezione ed hanno presenziato alla cerimonia di chiusura tenutasi il 24 Febbraio.
Il film “The Plague Doctor”, uno psycho-thriller dalle atmosfere cupe ed evocative, è in fase di sviluppo e verrà girato interamente a Venezia, prendendo spunto da storie e leggende legate alla figura del medico della peste.

 

Ecco il trailer del film: The Plague Doctor

GlobeSi è svolta nella notte, al Beverly Hilton di Los Angeles, la settantunesima edizione dei Golden Globe, i premi della Hollywood Foreign Press Association.

Da anni non più considerati come precursori ufficiali della serata degli Oscar, i Golden Globe rimangono, ad ogni modo, il secondo evento più importante della ricchissima (e lunghissima) stagione dei premi. Raramente nell’ultimo decennio i vincitori dei Globe si sono poi confermati in occasione degli Academy Awards: l’eccezione che conferma la regola è, comunque, arrivata l’anno scorso con Argo di Ben Affleck vincitore a sorpresa ai danni di Lincoln e poi trionfatore agli Oscar, conquistando tre premi tra cui quello per il miglior film.

Leggi tutto: Ai Golden Globe trionfano Steve McQueen, David O. Russell e... Paolo Sorrentino!

la-grande-bellezza-locandina La grande bellezza ce l'ha fatta: dopo il trionfo agli European Film Awards, il film di Paolo Sorrentino è stato candidato nella categoria per il miglior film straniero ai prossimi Golden Globe.
La concorrenza è agguerrita ma la pellicola italiana ha buone possibilità di farcela... in attesa di poter dire la sua anche agli Oscar.
Nelle altre categorie, grandi favoriti American Hustle di David O.Russell e 12 Years a Slave di Steve McQueen, entrambi con sette nomination a testa.
 
 

Corto DoricoCompiono dieci anni sia Nie Wiem che Corto Dorico, il festival del Cortometraggio organizzato dall’associazione di promozione sociale con il contributo della Regione Marche e del Comune di Ancona, con il sostegno di Coos Marche e la collaborazione della Fondazione Marche Cinema Multimedia.

Durante la decima edizione del Festival, dal 9 al 14 dicembre, saranno ad Ancona alcuni tra i migliori talenti italiani del cinema breve, i quali saranno giudicati da una giuria di qualità, presieduta da Maurizio Nichetti (regista, attore e sceneggiatore assai originale nel panorama italiano), con Giancarlo Basili (eclettico e affermato scenografo marchigiano, all’opera con i più grandi registi nazionali e internazionali, da Moretti a Kiarostami) ed Elena Radonicich (interprete della giovane seconda moglie di Adriano Olivetti nel recente film tv, nonché protagonista insieme a Charlotte Rampling nell’opera prima di Alina Marazzi).

Dei 180 in concorso, sono 15 i cortometraggi giunti in finale: 8 nella sezione a tema libero e 7 in quella a tema sociale. Le proiezioni e le premiazioni dei corti delle rispettive sezioni avranno luogo, come di consueto, al Teatro Sperimentale “L. Arena” di Ancona nei giorni di venerdì 13 e sabato 14 (l’ingresso è gratuito).

Ai premi “Corto Dorico 2013” al miglior cortometraggio a tema libero e “Nie Wiem” al miglior cortometraggio a tema sociale, si aggiungono i riconoscimenti assegnati dalla stampa specializzata (Mariuccia Ciotta di ilciottasilvestri.blogspot, Giulio Sangiorgio di Film Tv e Gli Spietati, Andrea Chimento de IlSole24ore), da Coos Marche, da “Sentieri di Cinema”, da Amnesty Italia per i Diritti umani, e dal pubblico e dai giovani .

I registi vincitori si aggiudicheranno un montepremi complessivo di 5.250 euro.

 

Leggi tutto: Al via la decima edizione del Festival del Corto Dorico

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.