Interviste

LE USCITE IN SALA DI APRILE 2019

avengers-endgame
 
Aprile è un mese davvero denso di uscite in sala: il film più atteso dalla nostra redazione è Avengers: Endgame, capitolo conclusivo della saga Marvel sui Vendicatori, ma al cinema escono anche l'acclamato horror Noi di Jordan Peele, il ritorno di Nadine Labaki con Cafarnao e il reboot Hellboy di Neil Marshall. Insomma, ce n'è per tutti i gusti! Eccovi l'elenco completo dei titoli:
Leggi tutto...

News

 

 feff2019

Se dici "cinema orientale", non puoi non pensare al Far East Film Festival, che torna con la 21esima edizione a Udine dal 26 aprile al 4 maggio 2019. Con la sua atmosfera unica e irresistibile, la manifestazione friulana ancora una volta ci porta nel mondo della cinematografia proveniente da Cina, Hong Kong, Giappone, Corea del Sud, Indonesia, Malesia, Filippine, Singapore, Taiwan, Thailandia. Con un bel parterre di ospiti, tra cui spicca il mitico Anthony Wong, divo del cinema hongkonghese popolare per film come Infernal Affairs e Hard Boiled che riceverà il Gelso d'Oro alla carriera.

Leggi tutto: Far East Film Festival 2019, il programma

cannes2019

È stato annunciato ufficialmente il programma del Festival di Cannes, che si terrà dal 14 al 25 maggio. In concorso troviamo anche l'Italia, con Marco Bellocchio e il suo traditore. Il film d'apertura è The Dead Don't Die di Jim Jarmusch, anche in concorso insieme a, tra gli altri Almodóvar, i Dardenne, Dolan e Malick. Eccovi il programma completo.

CONCORSO

THE DEAD DON’T DIE di Jim Jarmusch (Film d’apertura)
DOLOR Y GLORIA (Douleur et Gloire / Pain and Glory) di Pedro Almodóvar
IL TRADITORE di Marco Bellocchio
NAN FANG CHE ZHAN DE JU HUI (The Wild Goose Lake) di Diao Yinan
PARASITE di Bong Joon-ho
LE JEUNE AHMED (Young Ahmed) di Jean-Pierre Dardenne e Luc Dardenne
ROUBAIX, UNE LUMIÈRE (Oh Mercy!) di Arnaud Desplechin
ATLANTIQUE di Mati Diop
MATTHIAS ET MAXIME (Matthias and Maxime) di Xavier Dolan
LITTLE JOE di Jessica Hausner
SORRY WE MISSED YOU di Ken Loach
LES MISÉRABLES di Ladj Ly
A HIDDEN LIFE (Une vie cachée) di Terrence Malick
BACURAU di Kleber Mendonça Filho e Juliano Dornelles
LA GOMERA (The Whistlers) di Corneliu Porumboiu
FRANKIE di Ira Sachs
PORTRAIT DE LA JEUNE FILLE EN FEU di Céline Sciamma
IT MUST BE HEAVEN di Elia Suleiman
SIBYL di Justine Triet

 

FUORI CONCORSO

LES PLUS BELLES ANNÉES D’UNE VIE di Claude Lelouch
ROCKETMAN di Dexter Fletcher
TOO OLD TO DIE YOUNG – NORTH OF HOLLYWOOD, WEST OF HELL di Nicolas Winding Refn
DIEGO MARADONA di Asif Kapadia
LA BELLE ÉPOQUE di Nicolas Bedos

MIDNIGHT SCREENING

THE GANGSTER, THE COP, THE DEVIL di Lee Won-Tae

SPECIAL SCREENING

SHARE di Pippa Bianco
FOR SAMA di Waad Al Kateab & Edward Watts
FAMILY ROMANCE, LLC. di Werner Herzog
TOMMASO di Abel Ferrara
ÊTRE VIVANT ET LE SAVOIR di Alain Cavalier

UN CERTAIN REGARD

VIDA INVISIVEL di Karim Aïnouz
DYLDA di Kantemir Balagov
THE SWALLOWS OF KABOUL di Zabou Breitman & Eléa Gobé Mévellec
A BROTHER'S LOVE di Monia Chokri
THE CLIMB di Michael Covino
JEANNE di Bruno Dumont
O QUE ARDE di Olivier Laxe
CHAMBRE 212 di Christophe Honoré
PORT AUTHORITY di Danielle Lessovitz
PAPICHA di Mounia Meddour
ADAM di Maryam Touzani
ZHUO REN MI MI di Midi Z
LIBERTÉ di Albert Serra
BULL di Annie Silverstein
LIU YU TIAN di Zu Feng
EVGE di Nariman Aliev

david

Ecco il resoconto della 64esima edizione dei David di Donatello, in onda su Rai1 con la conduzione di Carlo Conti. Grande trionfo per Dogman di Matteo Garrone, che ha vinto come miglior film e ha conquistato nove premi, tra cui la miglior regia. Molto emozionati Elena Sofia Ricci e Alessandro Borghi, premiati come migliori attori. A Tim Burton è andato il premio alla carriera, consegnato dalle mani di Roberto Benigni, mentre Uma Thurman, Dario Argento e Francesca Lo Schiavo hanno ricevuto il David Speciale. Il David dello spettatore è andato a A casa tutti bene di Gabriele Muccino, mentre Alfonso Cuaron ha ritirato il premio per il miglior film straniero. Nono David in carriera (su 44 nomination) per Nanni Moretti, premiato per il miglior documentario Santiago, Italia. Di seguito, tutti i vincitori:

Leggi tutto: David di Donatello 2019, tutti i vincitori

fescaaal2019

Prende il via la 29esima edizione del FESCAAAL, il Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina, appuntamento ormai imprescindibile dedicato alle cinematografie meno conosciute della settima arte. A Milano dal 23 al 31 marzo, la manifestazione comprende 3 sezioni competitive: il Concorso Lungometraggi Finestre sul Mondo, con fiction e documentari dai tre continenti in anteprima nazionale; il Concorso Cortometraggi Africani, lo spazio dedicato ai giovani registi dal continente africano; il Concorso Extr'A, con le opere di registi italiani girati in Africa, Asia o America Latina e con uno sguardo sull'attualità del nostro paese.

Leggi tutto: FESCAAAL 2019, Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina, a Milano da 23 al 31 marzo -...

IFF12

Tona a Roma, presso la Casa del Cinema, l'Irish Film Festa, la ormai tradizionale rassegna dedicata al cinema irlandese diretta da Susanna Pellis e giunta alla 12esima edizione. Le chicche di quest'anno sono la presenza del grande attore John Lynch (Best, The Fall, Tin Star) in qualità di ospite d'onore al centro di una masterclass, e il focus speciale sui documentari irlandesi, con il panel di approfondimento Isle of Docs. Il film d'apertura sarà The Drummer and The Keeper, premiato come migliore opera prima al Galway Film Fleadh 2017, mentre si segnala Black 47 in anteprima italiana, con Hugo Weaving, Jim Broadbent e Stepehen Rea. Di seguito, il calendario completo delle proiezioni e degli eventi. 

Leggi tutto: Irish Film Festa 2019, il programma: a Roma dal 27 al 31 Marzo

Login

Social Network

IL SUPERPAGELLONE DI MARZO 2019

 gloria bell

Ed eccoci al momento del nostro superpagellone del mese. Ecco tutti i voti della redazione ai film di MARZO 2019

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.