cinema-ritrovato-2022

Si tratta sicuramente di uno dei festival più affascinanti d'Italia e non solo: torna Il Cinema Ritrovato a Bologna, dal 25 giugno al 3 luglio, con un programma ricchissimo che esplora la settima arte attraverso i restauri della Cineteca, dagli albori del cinema sino a decenni più recenti. Tra gli ospiti di quest'anno icone come John Landis, Walter Hill e Stefania Sandrelli, protagonisti di incontri con il pubblico. Presente anche Wes Anderson.

Il centro nevralgico è la suggestiva Piazza Maggiore, che ospita i cineconcerti di Femmine folli di Erich Von Stroheim e Nosferatu di Murnau. La sezione dei Ritrovati e restaurati comprende film di Renoir, Visconti, Buñuel, Bertolucci, Pasolini, Stevens, Sirk, mentre gli omaggi sono per Peter Lorre, Sophia Loren, Hugo Fregonese, Peter Weiss. Il festival si concentra sul 1902 e sul 1922 proponendoci uno sguardo su titoli da scoprire (o riscoprire) e ci regala una retrospettiva sul regista giapponese Kenji Misumi, oltre che sulle commedie tedesche del 1930-32, epoca d'oro che segnò un trionfo del frivolo poco prima dell'avvento del nazionalsocialismo. E ancora: la sezione Cinemalibero, uno sguardo sul cinema jugoslavo, il miglior cinema comico del muto per la categoria Kids & Young.

Gli imperdibili che vi consigliamo? Picnic a Hanking Rock, Tenebre di Argento, Il conformista di Bertolucci, il musical Tommy, Sciuscià di De Sica, Ludwig di Visconti, Les Misérables del 1912, Nanuk l'eschimese, L'ultimo spettacolo (introdotto da Wes Anderson), Videodrome di Cronenberg, il director's cut di La ricotta, Come le foglie al vento, un episodio di The Beatles: Get Back (introdotto dalla moglie di George Harrison, Olivia), The Last Waltz di Scorsese.

L'intero programma con tutte le info è disponibile su festival.ilcinemaritrovato.it.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.