comics-factory

Siamo stati alla presentazione di Comics & Games Factory, un progetto davvero interessante concepito da Lucca Comics & Games, la "comunity delle community", e dal partner Intesa Sanpaolo per offrire un sostegno concreto alle start up dell'imprenditoria digitale con focus particolare sui seguenti settori: esport, videogame, content creation, web comics e webtoon. Vediamo di capire meglio cosa propone questa “call for ideas” rivolta a creativi under 35.

Il regolamento per partecipare è visibile sul sito ufficiale comicsandgamesfactory.it e la data ultima per candidare il proprio progetto è il 4 agosto. Il mondo del gaming e dei contenuti digitali è una passione per molti, ma può diventare anche un lavoro e un business, secondo il Lucca Comics che propone questa iniziativa unica in Italia per permettere a chi vuole entrare in questo settore di avere un aiuto su diversi fronti. Non a caso, sono stati scelti come ambassador due volti del mondo digitale che "ce l'hanno fatta", come la streamer Sara “Kurolily” Stefanizzi e il podcaster Mario Moroni. Non è facile raggiungere il loro successo, ma questa Factory può fornire gli strumenti necessari per concretizzare le proprie idee. Cosa c'è da fare, dunque? Presentare il proprio progetto imprenditoriale creato da un gruppo informale di 2-5 persone (ricordiamolo, tra i 18 e i 35 anni) in uno degli ambiti sopra citati, attraverso il modulo online che non richiede alcun costo di partecipazione. Ogni candidatura dovrà contenere un abstract dell’idea di business, il pitch del progetto, un business model canvas, e ipotizzare azioni di follow-up e possibili richieste di servizi e consulenze di cui si vorrebbe usufruire in caso di vittoria. 

comics-factory2

Una giuria selezionerà 3 progetti basandosi su originalità dell’idea, innovatività, fattibilità economica e di mercato, follow-up e coerenza tra i curricula dei componenti del gruppo informale e il progetto presentato. I 3 progetti vincitori saranno resi noti giovedì 8 settembre. I gruppi selezionati, dal 12 al 29 settembre, parteciperanno a un programma di coaching, durante il quale un pool di esperti e di consulenti li affiancherà per affinare e sviluppare ulteriormente le idee di business. Durante questo periodo di formazione, ogni gruppo dovrà elaborare un progetto 2.0, sviluppato a partire dall’idea iniziale, utilizzando le nozioni acquisite durante il coaching. Nei giorni di Lucca C&G 2022, che si terrà dal 28 ottobre al 1 novembre, sarà annunciata la classifica finale, i candidati presenteranno i loro lavori e verrà assegnato il budget destinato a ogni progetto in termini di servizi e consulenze utili a trasformare l’idea candidata in una professione.

La giuria è composta da Emanuele Vietina (Direttore di Lucca Comics & Games), Claudia Vassena (Responsabile Sales & Marketing Digital Retail Intesa Sanpaolo), Ilja Rotelli (Head of Investment & Business Development presso Amazon International), Valeria Zaffina (Group Brand Manager presso Ubisoft), Renato Franchi (Head of Marketing presso Star Comics), Fabio Viola (Metaverse Designer, Videogame Designer and Producer, Videogames Museum Curator), Mario Cortese (CEO di GateOnGames), Gabriele Troilo (docente di Marketing presso l’Università Bocconi), Daniel Schmidhofer (CEO di Progaming), Gian Luca Rocco (giornalista specializzato in nuovi media e videogiochi presso Mediaset) e Patricia Consonni (Creative Agency Partner per Meta Italia).

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.