Xavier Dolan  credit Ian Langsdon

Foto di Ian Langsdon

Un'occasione davvero per imperdibile per chi abita a Torino o dintorni. Lunedì 16 maggio 2022 il Museo Nazionale del Cinema ospiterà il regista canadese Xavier Dolan, uno dei nomi più interessanti e talentuosi emersi nella settima arte nell'ultimo quindicennio. Il cineasta di opere come Laurence Anyways, Mommy, Tom à la fermeÈ solo la fine del mondoMathias & Maxime sarà protagonista di un doppio appuntamento. 

Questo il programma della serata: Dolan incontrerà il pubblico in una Masterclass nell’Aula del Tempio alla Mole Antonelliana alle ore 17:30, dialogando con il direttore del Museo Nazionale del Cinema Domenico De Gaetano (costo 5 euro), e successivamente introdurrà al Cinema Massimo la visione del suo capolavoro assoluto Laurence Anyways alle 20.30. Al termine della Masterclass e in collaborazione con il Lovers Film Festival, Xavier Dolan riceverà inoltre la Stella della Mole, quale riconoscimento al suo contributo nell’arte cinematografica.

Nato a Montréal nel 1989, Xavier Dolan viene da anni definito l'enfant prodige del cinema (del resto, lavora nell'intrattenimento da quando aveva quattro anni, come attore e doppiatore). Sono passati tredici anni dall'esordio registico, da giovanissimo, con il folgorante J’ai tué ma mère, subito baciato da diversi premi internazionali. Ormai non possiamo più parlare di giovane promessa ma di regista maturo e coerente con se stesso, che ha collezionato una serie di film incentrati sui sentimenti e le emozioni sempre originali e innovativi dal punto di vista stilistico. Pop e creativo, profondo e sperimentale, Dolan ha convinto con Les Amours ImaginaireLaurence AnywaysTom à la ferme (Premio FIPRESCI a Venezia), Mommy (Premio della Giuria a Cannes). Ha anche diretto i video musicali di College Boy di Indochine, Hello e Easy On Me di Adele. Per la prima volta è uscito dai confini canadesi con il pluripremiato film francese Juste la fin du Monde (con supercast, dal compianto Gaspard Ulliel a Vincent Cassell, Marion Cotillard, Léa Seydoux). Il suo primo film in inglese è stati The Death and Life of John F. Donovan con Kit Harington, Jacob Tremblay, Oscar Natalie Portman, Susan Sarandon e Kathy Bates, probabilmente l'unico passo falso di una filmografia che si è ripresa alla grande con il magnifico Matthias et Maxime del 2019. Più di recente, ha ultimato le riprese della sua prima serie tv, La Nuit où Laurier Gaudreault s'est réveillé, adattamento dell’omonima pièce di Michel Marc Bouchard.

Il biglietto della Masterclass è acquistabile sul sito cinema.museitorino.it/ Biglietto, quello per la proiezione su cinemamassimotorino.it/info/.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.