locarno-2021

Al via il 74esimo Locarno Film Festival, che riparte a pieno regime dopo l'edizione ibrida del 2020 dovuta alla pandemia da Covid-19. Dal 4 al 14 agosto 2021, Il programma, sotto l'egida del nuovo direttore Giona A. Nazzaro, è ricco e variegato, con una ghiotta programmazione per Piazza Grande che comprende le riproposizioni di Terminator e Heat - La sfida e con un ospite eccezionale come John Landis che riceve il premio alla carriera Pardo d'onore Manor.

In giuria anche la nostra Isabella Ferrari, mentre tra gli ospiti si contano Dante Spinotti (Pardo alla carriera), Kasia Smutniak (Leopard Club Award), Laetitia Casta, John David Washington, Luca Guadagnino, Rupert Everett, Abel Ferrara, Ultich Seidl. La retrospettiva è dedicata ad Alberto Lattuada. Di seguito, il programma.

PIAZZA GRANDE 

100 MINUTES (Sto minut iz zhizni Ivana Denisovicha) di Gleb Panfilov
BECKETT di Ferdinando Cito Filomarino
BELLE: RYŪ TO SOBAKASU NO HIME (Belle) di Mamoru Hosoda
FREE GUY di Shawn Levy
HEAT di Michael Mann
HINTERLAND di Stefan Ruzowitzky
IDA RED di John Swab
MONTE VERITÀ di Stefan Jäger
NATIONAL LAMPOON'S ANIMAL HOUSE di John Landis
RESPECT di Liesl Tommy
ROSE di Aurélie Saada
SING-KEU-HOL (Sinkhole) di KIM Ji-hoon
THE ALLEYS di Bassel Ghandour
THE TERMINATOR di James Cameron
VORTEX di Gaspar Noé
YAYA E LENNIE — THE WALKING LIBERTY di Alessandro Rak

CONCORSO INTERNAZIONALE

AFTER BLUE (PARADIS SALE) di Bertrand Mandico
AL NAHER (The River) di Ghassan Salhab
ESPÍRITU SAGRADO di Chema García Ibarra
GERDA di Natalya Kudryashova
I GIGANTI di Bonifacio Angius
JIAO MA TANG HUI (A New Old Play) di QIU Jiongjiong
JUJU STORIES di C.J. “Fiery” Obasi, Abba T. Makama, Michael Omonua
LA PLACE D’UNE AUTRE di Aurélia Georges
LEYNILÖGGA (Cop Secret) di Hannes Þór Halldórsson
LUZIFER di Peter Brunner
MEDEA di Alexander Zeldovich
NEBESA (Heavens Above) di Srđan Dragojević
PETITE SOLANGE di Axelle Ropert
SEPERTI DENDAM, RINDU HARUS DIBAYAR TUNTAS (Vengeance Is
Mine, All Others Pay Cash) di Edwin
SIS DIES CORRENTS (The Odd-Job Men) di Neus Ballús
SOUL OF A BEAST di Lorenz Merz
ZEROS AND ONES di Abel Ferrara

CONCORSO CINEASTI DEL PRESENTE

ACTUAL PEOPLE di Kit Zauhar
AGIA EMI (Holy Emy) di Araceli Lemos
AMANSA TIAFI (Public Toilet Africa) di Kofi Ofosu-Yeboah
BROTHERHOOD di Francesco Montagner
BU YAO ZAI JIAN A, YU HUA TANG (Virgin Blue) di NIU Xiaoyu
IL LEGIONARIO di Hleb Papou
KUN MAUPAY MAN IT PANAHON (Whether the Weather Is Fine)
L’ÉTÉ L’ÉTERNITÉ di Émilie Aussel
MIS HERMANOS SUEÑAN DESPIERTOS di Claudia Huaiquimilla
MOSTRO di José Pablo Escamilla
NIEMAND IST BEI DEN KÄLBERN di Sabrina Sarabi
SHANKAR’S FAIRIES di Irfana Majumdar
STREAMS di Mehdi Hmili
WET SAND di Elene Naveriani
ZAHORÍ di Marí Alessandrini

FUORI CONCORSO

DAL PIANETA DEGLI UMANI di Giovanni Cioni
IL MOSTRO DELLA CRIPTA di Daniele Misischia
MAD GOD di Phil Tippett
PATHOS ETHOS LOGOS di Joaquim Pinto, Nuno Leonel
RAMPART di Marko Grba Singh
SHE WILL di Charlotte Colbert
THE SADNESS di Rob Jabbaz

Per le altre sezioni e tutte le info, dal calendario alle norme anti-Covid, vi invitiamo a consultare il sito locarnofestival.ch.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.