venezia-GIURIE

Dal 2 al 12 settembre si svolgerà la 77esima Mostra del Cinema di Venezia, in una versione ridimensionata a causa della pandemia da coronavirus. Il film di apertura sarà Lacci di Daniele Luchetti. In attesa di conoscere la selezione ufficiale, sono già noti i programmi di Settimana della Critica e Giornate degli Autori, oltre ai mebri delle giurie internazionali.

La giuria di Venezia 77 è presieduta da Cate Blanchett, affiancata da Veronika Franz, Joanna Hogg, Nicola Lagioia, Christian Petzold, Cristi Puiu, Ludivine Sagnier. La giuria di Orizzonti è invece formata da CLaire Denis (presidente), Oskar Alegria, Francesca Comencini, Katriel Schory, Christine Vachon. La giuria del Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”- Leone del Futuro è composta da Claudio Giovannesi (presidente), Remi Bonhomme, Dora Bouchoucha. Quella della sezione Venice Virtual Reality, infine, è costituita da Celine Tricart (presidente), Asif Kapadia, Hideo Kojima.

Settimana della critica, il programma

In concorso

50 o dos ballenas se encuentran en la playa / 50 or Two Whales Meet at the Beach di Jorge Cuchi (Messico)
Hayaletler / Ghosts di Azra Deniz Okyay (Turchia, Francia, Qatar)
Non odiare / Thou shalt not hate di Mauro Mancini (Italia, Polonia)
Pohani Dorogy / Bad Roads di Natalya Vorozhbit (Ucraina)
Shorta di Anders Ølholm e Frederik Louis Hviid (Danimarca)
Topside di Celine Held e Logan George (USA)
Tvano nebus / The Flood Won’t Come di Marat Sargsyan (Lituania)

Eventi speciali
Film di apertura - The Book of Vision di Carlo S. Hintermann (Italia, Regno Unito, Belgio)
Film di chiusura - The Rossellinis di Alessandro Rossellini (Italia, Lettonia)

SIC@SIC Short Italian Cinema @ Settimana Internazionale della Critica

In concorso

Accamòra (In questo momento) di Emanuela Muzzupappa
Adam di Pietro Pinto
Finis terrae di Tommaso Frangini
Gas station di Olga Torrico
J’ador di Simone Bozzelli
Le mosche di Edgardo Pistone
Where The Leaves Fall di Xin Alessandro Zheng

Eventi Speciali 
Cortometraggio di apertura - Les Aigles de Carthage di Adriano Valerio
Cortometraggio di chiusura - Zombie di Giorgio Diritti

Giornate degli autori, il programma

IN CONCORSO
- CIGARE AU MIEL (HONEY CIGAR) di Kamir Aïnouz, opera prima. Film di apertura. (Francia, Algeria, 2020, 100’, prima mondiale)
- SPACCAPIETRE (THE STONEBREAKER) di Gianluca e Massimiliano De Serio (Italia, Francia, Belgio, 2020, 104’, prima mondiale)
- MA MA HE QI TIAN DE SHI JIAN (MAMA) di Li Dongmei, opera prima (Cina, 2020, 133’, prima mondiale)
- RESIDUE di Merawi Gerima, opera prima (Stati Uniti, 2020, 90’, prima internazionale)
- FELKÉSZÜLÉS MEGHATÁROZATLAN IDEIG TARTÓ EGYÜTTLÉTRE
(PREPARATIONS TO BE TOGETHER FOR AN UNKNOWN PERIOD OF TIME) di Lili Horvát
- OAZA (OASIS) di Ivan Ikić (Serbia, Slovenia, Olanda, Francia, Bosnia-Erzegovina, 2020, 121’, prima mondiale)
- 200 METERS di Ameen Nayfeh, opera prima (Palestina, Giordania, Italia, Qatar, Svezia, 2020, 90’, prima mondiale)
- TENGO MIEDO TORERO di Rodrigo Sepúlveda (Cile, Argentina, Messico, 2020, 93’, prima mondiale)
- KONFERENTSIYA (CONFERENCE) di Ivan I. Tverdovskiy (Russia, Estonia, Italia, Regno Unito)
- KITOBOY (THE WHALER BOY) di Philipp Yuryev, opera prima (Russia, Polonia, Belgio, 2020, 93’, prima mondiale)

FUORI CONCORSO
- SAINT-NARCISSE di Bruce LaBruce, Film di chiusura (Canada, 2020, 101, prima mondiale)

EVENTI SPECIALI
- GUIDA ROMANTICA A POSTI PERDUTI di Giorgia Farina (Italia, 2020, 106’, prima mondiale)
- SAMP di Flavia Mastrella e Antonio Rezza con Antonio Rezza (Italia, 2020, 78’, prima mondiale)
- DAS NEUE EVANGELIUM (THE NEW GOSPEL) di Milo Rau (Germania, Svizzera, 2020, 107’, prima mondiale)
- EXTRALISCIO - PUNK DA BALERA di Elisabetta Sgarbi (Italia, 2020, 90’, prima mondiale)

MIU MIU WOMEN’S TALES
- #19 - NIGHTWALK di Malgorzata Skumowksa (Italia, Polonia, 2020, 9’)
- #20 - IN MY ROOM di Mati Diop (Italia, Francia, 2020, 20’)
NOTTI VENEZIANE – L’ISOLA DEGLI AUTORI

in collaborazione con Isola Edipo
- EST di Antonio Pisu, Film di apertura (Italia, 2020, 104’, prima mondiale)
- 50 - SANTARCANGELO FESTIVAL di Michele Mellara e Alessandro Rossi (Italia, 2020, 76’, prima mondiale)
- AGALMA di Doriana Monaco (Italia, 2020, 54’, prima mondiale)
- iSola di Elisa Fuksas (Italia, 2020, 80’, prima mondiale)
- JAMES di Andrea Della Monica (Italia, 2020, 70’, prima mondiale)
- NILDE IOTTI, IL TEMPO DELLE DONNE di Peter Marcias (Italia, 2020, 80’, prima mondiale)
- VENICE CONCERT 1989 di Wayne Isham, Egbert Van Hees (Regno Unito, 1989, 90’)
- SAY AMEN, SOMEBODY di George T. Nierenberg (Stati Uniti, 1982, 100’, anteprima italiana della versione restaurata)
- TO THE MOON di Tadhg O’Sullivan (Irlanda, 2020, 76’, prima mondiale)
- EN CE MOMENT di Serena Vittorini (Italia, 2020, 15’, prima mondiale)
- SOLITAIRE di Edoardo Natoli (Italia, 2020, 5’, prima mondiale)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.