biografilm

Il Biografilm Festival diventa un evento esclusivamente online, ovviamente per far fronte all'impossibiltà di svolgersi regolarmente causa pandemia. Un radicale adattamento ai tempi che corrono, che potrebbe rivelarsi una vera manna per tutti gli appassionati di cinema. Dal 5 al 15 giugno, per accedere ai film del programma, basta prenotare un posto nella sala virtuale dal sito Mymovies: le proiezioni (gratuite e disponibili dal territorio italiano) saranno disponibili per 24 ore a partire dall'orario indicato sul programma. Tradizionalmente collocato a Bologna, il festival esplora grandi biografie e le migliori storie cinematografiche di vita.

L'edizione è aperta da Faith di Valentina Pedicini in anteprima italiana, documentario che offre un'immersione nella vita di un monastero italiano. Tra i titoli che vi segnaliamo con particolare attenzione, l'americano #Unfit - The Psychology of Donald J. Trump di Dan Partland, esplorazione dello stato mentale del presidente americano, Margaret Atwood - A Word after a Word after a Word is Power di Nancy Lang e Peter Raymont, sulla scrittrice di The Handmaid's Tale, e Kubrick by Kubrick  di Gregory Monro. Sotto, il programma giorno per giorno.

VENERDÌ 5 GIUGNO

19:00 - Faith di Valentina Pedicini (Italia, 2019, '93), anteprima italiana

21:00 - In a Future April (In un Futuro Aprile) di Francesco Costabile e Federico Savonitto (Italia, 2019, 80'), anteprima italiana

23:00 - Kubrick by Kubrick (Kubrick par Kubrick) di Gregory Monro (Francia, Polonia, 2020, 72'), anteprima italiana

SABATO 6 GIUGNO

14:00 - My Rembrandt (Mijn Rembrandt) di Oeke Hoogendijk (Paesi Bassi, 2019, 95'), anteprima internazionale

16:00  - Directors Notes con Valentina Pedicini, regista di Faith

17:00 - This Train I Ride di Arno Bitschy (Francia, Finlandia, 2019, 77'), anteprima italiana

19:00 - Wake Up on Mars (Réveil sur Mars) di Dea Gjinovci (Francia, Svizzera, 2020, 74'), anteprima italiana

21:00 - Sqizo di Duccio Fabbri (Italia, Stati Uniti, 2020, 70'), anteprima mondiale

23:00 - Always Amber di Lia Hietala e Hannah Reinikainen (Svezia, 2020, 76'), anteprima italiana

 

DOMENICA 7 GIUGNO

14:00 - Master Cheng (Mestari Cheng) di Mika Kaurismäki (Finlandia, Cina, Regno Unito 2019, 114')

16:00 - Directors Notes con Mika Kaurismäki, regista di Master Cheng (Mestari Cheng)

17:00 - Ecstasy (Êxtase) di Moara Passoni (Stati Uniti, Brasile, 2020, 72'), anteprima italiana

19:00 - Walchensee Forever di Janna Ji Wonders (Germania, 2020, 110'), anteprima italiana

21:00 - Parola d’onore (Sons of Honour) di Sophia Luvarà (Italia, Paesi Bassi, 2020, 84'), anteprima mondiale

23:00 - Keyboard Fantasies: The Beverly Glenn-Copeland Story di Posy Dixon (Regno Unito, 2019, 63'), anteprima italiana

 

LUNEDÌ 8 GIUGNO

14:00 - Irradiated (Irradiés) di Rithy Panh (Francia, Cambogia, 2020, 88'), anteprima italiana

16:00 - Directors Notes con Rithy Panh, regista di Irradiated (Irradiés)

17:00 - Fat Front di Louise Unmack Kjeldsen e Louise Detlefsen (Danimarca, 2019, 87'), anteprima italiana

19:00 - Barzakh (Barzaj) di Alejandro Salgado (Spagna, 2019, 72'), anteprima italiana

21:00 - All Together (Tuttinsieme) di Marco Simon Puccioni (Italia, 2020, 82'), anteprima mondiale

23:00 - Half Dream (Ban Meng) di Dandan Liu (Germania, 2019, 86'), anteprima internazionale

 

MARTEDÌ 9 GIUGNO

14:00 - Love Child di Eva Mulvad (Danimarca, 2019, 110'), anteprima italiana

16:00 - Directors Notes con Sophia Luvarà, regista di Parola d'onore (Sons of Honour), e con Roberto Di Bella, ex Presidente del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria

17:00 - Being Eriko (Erikos verdener) di Jannik Splidsboel (Danimarca, Norvegia, 2020, 75'), anteprima internazionale

19:00 - The Earth is Blue as an Orange (Zemlia blakytna niby apel'syn) di Iryna Tsilyk (Ucraina, Lituania, 2020, 74'), anteprima italiana

21:00 - A Marble on a Dell (La pallina sulla conca) di Francesca Iandiorio (Italia, 2020, 60'), anteprima mondiale

 

MERCOLEDÌ 10 GIUGNO

14:00 - #Unfit - The Psychology of Donald J. Trump di Dan Partland (Stati Uniti, 2020, 83'), anteprima italiana

16:00 - Directors Notes con Iryna Tsilyk, regista di The Earth is Blue as an Orange (Zemlia blakytna niby apel'syn)

17:00 - Self Portrait (Selvportrett) di Katja Hogset, Margreth Olin, Espen Wallin (Norvegia, 2020, 77'), anteprima italiana

19:00 - Noodle Kid (La yi wan mian) di Huo Ning (Cina, 2019, 107'),  anteprima italiana

21:00 - The House of Love (La casa dell'amore) di Luca Ferri (Italia, 2020, 77'), anteprima italiana

 

GIOVEDÌ 11 GIUGNO

14:00 - I Walk (Jeg går) di Jørgen Leth (Danimarca, 2019, 90'), anteprima italiana

16:00 - Directors Notes con Jørgen Leth, regista di I Walk (Jeg går)  

17:00 - The Forum (Das Forum) di Marcus Vetter (Germania, Svizzera, 2019, 92'), anteprima italiana

19:00 - Because of My Body di Francesco Cannavà (Italia, 2020, 83'), anteprima mondiale

21:00 - West of Babylonia di Emanuele Mengotti  (Italia, 2020, 82'), anteprima mondiale

 

VENERDÌ 12 GIUGNO

14:00 - Margaret Atwood: A Word after a Word after a Word is Power di Peter Raymont e Nancy Lang (Canada, 2019, 92'), anteprima italiana

16:00 - Directors Notes con Francesco Cannavà, regista di Because of My Body, e con Claudia Muffi, protagonista di Because of My Body

17:00 - Merry Christmas, Yiwu di Mladen Kovačević (Svezia, Serbia, Francia, Germania, Belgio, Qatar, 2020, 94'), anteprima italiana

19:00 - Sing Me a Song di Thomas Balmès (Francia, Germania, Svizzera, 2019, 99'), anteprima italiana
 
21:00 - Our Road (La nostra strada) di Pierfrancesco Li Donni (Italia, 2020, 70'), anteprima mondiale


SABATO 13 GIUGNO

16:00 - Directors Notes con Thomas Balmès, regista di Sing Me a Song

17:00 - We Were Not Born Refugees (No nacimos refugiados) di Claudio Zulian (Spagna, 2020, 82'), anteprima mondiale

19:00 - King of the Cruisedi Sophie Dros (Paesi Bassi, 2019, 74'),  anteprima italiana

21:00 - It Takes a Family (De skygger vi arver) di Susanne Kovács (Danimarca, 2019, 59'), anteprima italiana

 

DOMENICA 14 GIUGNO

14:00 - Gli anni che cantano di Filippo Vendemmiati  (Italia, 2020, 90'), anteprima mondiale

16:00 - Directors Notes con Filippo Vendemmiati, regista di Gli anni che cantano, e con Janna Carioli, protagonista di Gli anni che cantano

17:00 - Termite (Mouriyaneh) di Masoud Hatami (Iran, 2019, 86'), anteprima italiana

19:00 - Angels on Diamond Street di Petr Lom (Paesi Bassi, Norvegia, 2019, 88'), anteprima italiana

21:00 -Abbas by Abbas di Kamy Pakdel (Francia, 2019, 53'), anteprima internazionale

 

LUNEDÌ 15 GIUGNO

14:00 - The Forum (Das Forum) di Marcus Vetter (Germania, Svizzera, 2019, 92'), anteprima italiana

 16:00 - Directors Notes con Marcus Vetter, regista di The Forum (Das Forum)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.