Interviste

IL CALENDARIO DI OTTOBRE 2019

ottobre-2019
 
 
Ricchissimo il calendario di ottobre delle uscite cinematografiche, a partire dall'attesissimo Joker, recente Leone d'Oro a Venezia. Questo mese escono però anche Le verità di Hirokazu Kore-Eda, lo spin off de Il grande LebowskiThe Jesus Rolls - Quintana è tornato di John Turturro, il nuovo Terminator, e interessanti opere italiane come il nuovo thriller di Donato Carrisi (con Toni Servillo e Dustin Hoffman) e l'ultima pellicola di Salvatores.
Leggi tutto...

movieweek-dialogo

Alla finestra: film per il dialogo interculturale è una delle tre rassegne cinematografiche pensate da Fondazione Ente dello Spettacolo in occasione della Milano Movie Week 2019. All’interno di 9 registi x 9 film, le tre proiezioni di Alla finestra toccano il tema della multiculturalità e dell’incontro. Due registi e uno sceneggiatore dialogheranno con il critico cinematografico Andrea Chimento il 15, il 18 e il 20 settembre, a partire dalle ore 20.30. Dopo la proiezione, il pubblico potrà poi partecipare attivamente al commento e al dibattito relativo.

La rassegna si terrà presso il Cinema Teatro Osoppo, in Via Osoppo 2 (MM1 Gambara, MM5 Segesta, tram 16, bus 90 e 91). Di seguito gli appuntamenti, liberi e gratuiti:

Pitza e datteri di Fariborz Kamkari (domenica 15 settembre)

Il curdo iraniano Fariborz Kamkari, dopo l’acclamato I fiori di Kirkuk, in concorso nel 2010 nella selezione ufficiale del Festival Internazionale del cinema di Roma, presenta una commedia insolita e irriverente. Il film è ambientato a Venezia, dove un gruppo pacifico di fedeli musulmani viene sfrattato dalla propria moschea, che diventa il salone di una parrucchiera turca. Viene chiamato allora in soccorso un giovane e inesperto Imam afghano, ma tutti i goffi tentativi falliranno. I protagonisti troveranno infine un aiuto inaspettato. Un film che gioca con gli stereotipi e i fondamentalismi, dotato di un’originalissima verve comica.


Morther Fortress di Maria Luisa Forenza (mercoledì 18 settembre)

Menzione speciale al Tertio Millennio Film Fest (2018), Mother Fortress è un film documentario che mostra come, tra gli orrori della guerra, possa celarsi a volte l’umanità nel suo senso più pieno. Girato tra Siria, Svizzera e Italia, il film racconta la storia di una comunità internazionale di monache e monaci Carmelitani, votati unicamente alla salvezza e agli aiuti umanitari nei confronti dei rifugiati siriani. Dal Monastero di Qarah, Madre Agnes mette a rischio la vita inoltrandosi nei territori di Aleppo e Deir Ez Zor, ancora insidiati dal pericolo dell’ISIS.


Qui è ora di Gianmarco Altieri (venerdì 20 settembre)

Il film Qui è ora dipinge un affresco interessante dell’ambiente oratoriale. Attraverso cinque storie, il regista Giorgio Horn e lo sceneggiatore Gianmarco Altieri mostrano i vari volti di uno spazio quasi a metà tra la chiesa e la strada, e approfondiscono i legami che si instaurano tra i personaggi: un giovane prete di città, un educatore senegalese, un'anziana suora, un gruppo di adolescenti, il parroco di una cittadina montana.
Il docufilm è stato presentato come evento speciale alla XVI edizione di “Alice nella città” (2018), sezione parallela della Festa del cinema di Roma.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.