Interviste

IL CALENDARIO DI SETTEMBRE 2019

film-settembre

Dopo mesi estivi piuttosto fortunati, soprattutto grazie agli incassi de Il re leone, la stagione cinetografica entra nel vivo con i tantissimi film in uscita a settembre. Tra i più attesi, certamente Martin Eden con Luca Marinelli, il secondo capitolo di It, C'era una volta... a Hollywood di Quentin Tarantino e Ad Astra con Brad Pitt. Eccovi il calendario completo.

Leggi tutto...

 

movieweek-esordi

In occasione della Milano MovieWeek, Fondazione Ente dello Spettacolo organizza una serie di interessanti rassegne cinematografiche. All'interno di "9 registi per 9 film", si segnala “Chi ben comincia… tre esordi italiani”, incentrata su tre opere prime uscite negli ultimi anni. Le proiezioni, a ingresso gratuito, si tengono presso il cortile della Chiesa di S. Maria Annunciata (MM2 Abbiategrasso), con l'introduzione del critico cinematografico Davide Brambilla, il 13, 16 e 18 settembre. In tutti e tre i casi saranno presenti i registi, per un incontro con il pubblico. Ecco i titoli presentati con le relative schede.

 

L’attesa di Piero Messina (venerdì 13 settembre)

Il regista siciliano, autore di diversi cortometraggi, ha esordito nel lungo nel 2015 con questo film presentato in concorso alla 72ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia. La pellicola vanta la presenza di Juliette Binoche nei panni della protagonista Anna. In un'antica villa di campagna in Sicilia, Anna trascorre le sue giornate in solitudine, dopo la morte del figlio Giuseppe. Da Parigi arriva Jeanne, la fidanzata di Giuseppe di cui Anna ignorava l'esistenza. La donna non ha il coraggio di rivelarle la verità.

 
Bangla di Phaim Bhuiyan (lunedì 16 settembre)

Il regista Phaim Bhuiyan, italiano di origini bengalesi, è anche il protagonista di questa opera prima dagli spunti autobiografici. Il 22enne Phaim vive nel multietnico quartiere romano di Torpignattara insieme alla sua famiglia, lavora in un museo e suona in una band. Si innamora di una ragazza romana, Asia, ma sarà combattuto tra l'attrazione per lei e la regola sulla castità della tradizione musulmana. Il film è uscito a maggio 2019, distribuito da Fandango. 


Manuel di Dario Albertini (mercoledì 18 settembre)

Uscito nel 2018 dopo essere stato presentato alla Mostra di Venezia 2017 nella sezione Cinema nel giardino, ha vinto come miglior film e miglior attore al Bimbi Belli 2018, il festival diretto da Nanni Moretti, e ha conquistato altri premi internazionali. Manuel, neodiciottenne, esce dall'istituto per minori in cui ha trascorso molti anni. Alle difficoltà del reinserimento nel mondo reale, si accompagna una nuova responsabilità: la madre, chiusa in carcere, ha la possibilità di ottenere gli arresti domiciliari se lui se la prenderà in carico. 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.