Interviste

IL CALENDARIO DI SETTEMBRE 2019

film-settembre

Dopo mesi estivi piuttosto fortunati, soprattutto grazie agli incassi de Il re leone, la stagione cinetografica entra nel vivo con i tantissimi film in uscita a settembre. Tra i più attesi, certamente Martin Eden con Luca Marinelli, il secondo capitolo di It, C'era una volta... a Hollywood di Quentin Tarantino e Ad Astra con Brad Pitt. Eccovi il calendario completo.

Leggi tutto...

MovieWeek 2019

quieora

La rassegna “Alla finestra: tre film per un dialogo interculturale” e l’intero ciclo “9 registi x 9 film”, organizzati nell’ambito della Milano Movie Week, si sono chiusi venerdì 20 settembre con il film Qui è ora di Giorgio Horn. La pellicola mira a far conoscere la realtà degli oratori, tipicamente lombarda, attraverso il racconto della vita che vi si svolge. È intervenuto nella sala del cinema Osoppo il giovane sceneggiatore napoletano Gianmarco Altieri, che racconta come l’idea sia nata dall’esigenza di voler raccontare quello che non viene mai detto a proposito dei giovani: “Noi siamo sempre più abituati a sentir parlare di una nuova generazione di ragazzi come di una generazione distratta, perennemente al cellulare o in discoteca. Il mondo non è solo questo. Raccontare l’oratorio significa raccontare i veri giovani di oggi. Abbiamo raccontato giovani social, ma che non vivono il digitale come un limite ad altre esperienze di riflessione e dialogo con l’altro e con se stessi”.

 

Leggi tutto: Milano Movie Week 2019: incontro con lo sceneggiatore di “Qui è ora” Gianmarco Altieri

mother-fortress

La rassegna “Alla finestra: tre film per un dialogo interculturale”, all’interno di Milano Movie Week 2019, ha accolto mercoledì 18 settembre Mother fortress di Maria Luisa Forenza. Quella che è stata offerta agli spettatori del cinema Osoppo è una storia forte, un viaggio spirituale e doloroso che si snoda attraverso gli orrori della guerra in Siria. Non c’è un protagonista, non ci sono dettagli. La regista, che si commuove più volte mentre ricorda i quattro viaggi compiuti da Beirut fino al fiume Eufrate, parla del proprio film come di un “film corale, dei Siriani, dell’umanità, un film che vuole dare una forma nel mezzo del caos e dell’emergenza totale”.

Leggi tutto: Milano Movie Week 2019: incontro con la regista di “Mother Fortess”, Maria Luisa Forenza

camorra

Alla Milano Movie Week 2019, nell’ambito della rassegna "9 registi per 9 film – Le vie del documentario", martedì 17 settembre è stato proiettato Camorra, alla presenza del regista Francesco Patierno. Un docufilm dal titolo semplice, schietto, che “nella sua semplicità vuole stabilire un termine reale”.  Francesco Patierno, classe 1964, parla più volte agli spettatori del cinema Delfino della sua Napoli, da sempre abbandonata a se stessa, quasi fosse “una vittima sacrificale”. All’amata Napoli, Patierno ha dedicato diverse pellicole prima di Camorra, tutte con l’obiettivo di cambiare gli stereotipi con cui normalmente si guarda la città campana: Pater Familias, Napoli 44, che narra l’esperienza di un soldato nel 1944 nella “città più bombardata di Italia”.

 

Leggi tutto: Milano MovieWeek 2019: incontro con il regista di “Camorra”, Francesco Patierno

 bangla

Alla Milano Movie Week, per ciclo "9 registi pr 9 film - Chi ben comincia… tre esordi italiani" organizzato da Fondazione Ente per lo Spettacolo, lunedì 16 settembre è stato proiettato Bangla. Il quartiere che si sviluppa intorno a Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa, periferico e multietnico, ben si presta alla visione della commedia romantica di Phaim Bhuiyan, prodotta da Domenico Procacci e Annamaria Morelli con Fandango, Nastro D’Argento 2019.  Phaim Bhuiyan, classe 1996, si presenta al pubblico in t-shirt, felpa e un paio di jeans aderenti. Magrissimo, media statura, condisce il proprio italiano con cadenze romanesche. Oltre che studente di cinema e regista esordiente, il giovane Phaim è cosceneggiatore e interprete principale del proprio film. Uno sdoppiamento di lavoro che Phaim definisce, tra le risate degli spettatori, “una gran bella sudata”.

Leggi tutto: Milano Movie Week 2019, incontro con il regista di "Bangla" Phaim Bhuiyan

movieweek-dialogo

Alla finestra: film per il dialogo interculturale è una delle tre rassegne cinematografiche pensate da Fondazione Ente dello Spettacolo in occasione della Milano Movie Week 2019. All’interno di 9 registi x 9 film, le tre proiezioni di Alla finestra toccano il tema della multiculturalità e dell’incontro. Due registi e uno sceneggiatore dialogheranno con il critico cinematografico Andrea Chimento il 15, il 18 e il 20 settembre, a partire dalle ore 20.30. Dopo la proiezione, il pubblico potrà poi partecipare attivamente al commento e al dibattito relativo.

Leggi tutto: Milano MovieWeek 2019: il programma di “Alla finestra: film per il dialogo interculturale”

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.