2021-film

Dopo un anno quasi senza cinema in sala, tantissimi rinvii e il grande punto interrogativo che riguarda la riapertura degli esercenti, proviamo comunque a tracciare un elenco dei film più attesi del 2021. Molti di questi erano già inizialmente previsti in uscita nel 2020: nella speranza che finalmente si riesca a vederli e si possa a tornare a godersi l'esperienza del grande schermo, ecco i titoli che la redazione di i-FILMSonline aspetta maggiormente per i mesi a venire. 

1. Ammonite di Francis Lee

Già passato alla Festa di Roma ma non ancora uscito, è un film in costume con Kate Winslet e Saoirse Ronan, che nell'Inghilterra dell'800 vivono un amore impossibile. Le due attrici interpretano la paleontologa Mary Anning e la geologa Charlotte Murchison.

2. Annette di Léos Carax

Primo film in inglese del visionario regista francese Léos Carax, a nove anni da Holy Motors. Si tratta di un musical che racconta la storia d'amore tra una cantante d'opera e un comico. Nei panni dei protagonisti, Marion Cotillard e Adam Driver, una coppia che promette scintille.

3. The Beatles: Get Back di Peter Jackson

Il regista neozelandese lascia elfi e hobbit e ci porta nel mondo dei Fab Four con questo documentario, che racconta la band tra il 1969 e il '70. Dovrebbe arrivare ad agosto.

4. Diabolik di Antonio e Marco Manetti

Doveva uscire a dicembre, ma è stato posticipato al 2021. I Manetti Bros. si cimentano con uno dei più popolari fumetti italiani, il classico creato dalle sorelle Giussani. Un'operazione ambiziosa, ma molto nelle corde dei due fratelli registi, che hanno trovato un'intesa immediata con l'editore. Luca Marinelli, Miriam Leone e Valerio Mastandrea sono rispettivamente Diabolik, Eva Kant e Ginko.

5. Dune di Denis Villeneuve

Checché ne pensi la Warner, che sta studiando un'uscita in contemporanea su grande schermo e streaming, è impossibile pensare di non vedere il nuovo film di Villeneuve al cinema. L'adattamento del celebre romanzo di fantascienza di Frank Herbert è atteso come un'esperienza visiva grandiosa. Riuscirà là dove David Lynch aveva (in parte) fallito, con una trasposizione pasticciata per quanto molto affascinante?

6. È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino

Il ritorno di Paolo Sorrentino, distribuito da Netflix nel 2021. Ancora più atteso dopo la morte di Diego Armando Maradona, non è un biopic sul calciatore ma un film ambientato a Napoli negli anni del campione, "un film intimo e personale, un romanzo di formazione allegro e doloroso".

7. Freaks Out di Gabriele Mainetti

L'altro grande film che era atteso per Natale è l'opera seconda attesissima di Mainetti, dopo Lo chiamavano Jeeg Robot. Il talentuoso regista chiamato alla conferma alza ulteriormente l'asticella della propria ambizione con una storia tra il fantasy supereroistico e il drama bellico, in una Roma occupata dai tedeschi nella Seconda guerra mondiale. 

8. The French Dispatch di Wes Anderson

Era atteso a Cannes 2020, ma sappiamo com'è andata a finire. Il nuovo film di Anderson, sulla storia di una rivista, schiera un mega cast che comprende Benicio del Toro, Frances McDormand, Jeffrey Wright, Adrien Brody, Tilda Swinton, Timothée Chalamet, Saoirse Ronan, Léa Seydoux, Owen Wilson, Mathieu Amalric, Lyna Khoudri, Bill Murray, Elisabeth Moss, Willem Dafoe, Edward Norton, Christoph Waltz e Anjelica Huston.

9. The King’s Man di Matthew Vaughn

Prequel del film Kingsman - Secret Service, racconta la nascita dell'agenzia di spionaggio del film precedente. Con un cast strepitoso: Ralph Fiennes, Daniel Brühl, Djimon Hounsou, Rhys Ifans, Gemma Arterton, Matthew Goode.

10. Killers of the Flower Moon di Martin Scorsese

Il nuovo film di Martin Scorsese segna il ritorno del sodalizio con Leonardo DiCaprio e schiera nel cast anche Robert De Niro. C'è bisogno di aggiungere altro? Si parla di omicidi commessi nella riserva indiana degli Osage in Oklahoma, oggetto di un'indagine dell'FBI negli anni 20. Una storia vera raccontata nel libro di David Grann.

11. Luca di Enrico Casarosa

Non può che essere uno dei film più attesi dell'anno, almeno per due motivi. Il primo è il fatto che si tratta del nuovo lavoro di Pixar, che con Soul ha recentemente confermato l'altissima qualità narrativa e di contenuti dell'associata di Disney. Se questo non bastasse, Luca è diretto dall'italiano Enrico Casarosa (il regista del corto La luna) ed è ambientato proprio nel nostro Paese, in Riviera. L'uscita in sala è prevista per il 18 giugno 2021.

12. Nomadland di Chloé Zhao

Frances McDormand protagonista assoluta nel terzo film della regista sinoamericana, nei panni di una donna che sceglie una vita on the road da nomade, al di fuori delle convenzioni sociali. Leone d'Oro alla Mostra di Venezia 2020.

13. No Time To Die di Cary Fukunaga

Sarà l'ultimo film di 007 con Daniel Craig nei panni di James Bond, ma per colpa del Covid lo slittamento è stato inevitabile e dolorosissimo per i fan. Dovrebbe uscire il 2 aprile: speriamo bene.

14. Old di M. Night Shyamalan

La carriera di uno dei registi più discussi del cinema americano è discontinua tanto quanto ogni sua nuova pellicola è anticipata da una attesa febbrile e curiosa. Di questo misterioso film sappiamo che sarà un thriller sovrannaturale tratto dalla graphic novel Sandcastle.

15. Spencer di Pablo Larrain

Il biopic dedicato a Lady Diana segna il ritorno del regista cileno al genere biografico dopo Jackie. La sfortunata principessa britannica avrà il volto di Kristen Stewart.

16. The Suicide Squad di James Gunn

Il predecessore diretto da David Ayer era un pasticcio informe e di rara bruttezza, ma stavolta alla regia c'è James Gunn, uno dei pochi che ha già dimostrato di saper fare cinecomic con piglio autoriale e autoironia. Basterà a risollevare lo stato dell'imbarazzante (Joker a parte) DC Extended Universe?

17. Top Gun 2

Sono leciti i dubbi sull'operazione, ma al contempo è molto alta la curiosità per il sequel, a distanza di 35 anni, del supercult con Tom Cruise. Alle soglie dei 60 anni, l'immarcescibile divo ritira fuori il suo Tomcat e promette adrenalina a mille. Torna anche Val Kilmer.

18. Tre piani di Nanni Moretti

Anch'esso già pronto per Cannes e slittato inevitabilmente di un anno, il film che segna il ritorno di Moretti vede come protagoniste tre famiglie che vivono in un edificio borghese. Con Riccardo Scamarcio, Margherita Buy, Alba Rohrwacher, Adriano Giannini.

19. West Side Story di Steven Spielberg

Spielberg ritorna e si cimenta nel musical, osando rifare uno dei più celebri e amati di sempre: la versione moderna del Romeo e Giulietta con le musiche di Leonard Bernstein. Un classico senza tempo.

20. Il nuovo film di Paul Thomas Anderson ancora senza titolo

Sappiamo ancora poco di questo nuovo progetto, se non che segue la storia di uno adolescente/attore nella San Fernando Valley degli anni '70, e che il cast è guidato da Bradley Cooper. Anderson torna a quattro anni dall'acclamato Il filo nascosto.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.