Stampa 

ave-cesare-2


AVE, CESARE! (Bluray)

Produzione: Universal / Distribuzione: Universal

Video: 1.85:1 anamorfico 1080p

Audio: Italiano, Francese, Spagnolo, Tedesco DTS HD, Inglese DTS HD 5.1

Sottotitoli: Italiano, Inglese non udenti, Francese, Tedesco, Spagnolo, Danese, Olandese, Finlandese, Islandese, Norvegese, Portoghese, Svedese, Arabo, Hindi

Extra: La regia di Hollywood, Ecco le star, Un'epoca affascinante, La Magia del passato

VIDEO: Non si fa altro che parlare di digitale, formato che permette resa video allo stato dell’arte per i supporti casalinghi, ma la pellicola non ha davvero niente da invidiare. Basta vedere come risultano su bluray le immagini di Ave, Cesare! pellicola contraddistinta da repentini cambi nella fotografia, nelle luci e nei colori. A titolo d’esempio c’è la scena in penombra all’interno del confessionale o l’esposizione in quella sul set western.
Voto: 3,5/4

AUDIO/SOTTOTITOLI: Ave, Cesare! è un film incentrato principalmente sui dialoghi. Al netto di tutta l’azione e spettacolarità dei blockbuster hollywoodiani quindi, il mix multicanale svolge in questi casi una funzione complementare sfruttando la totalità dei canali per restituire una colonna sonora avvolgente ma concentrando il parlato, senza soffocarlo, sui canali frontali. Tutto molto pulito e godibile, perfetto per i dialoghi scritti dai Coen.

Voto: 3/4

EXTRA: chi ha già esperienza nelle edizioni home video dei film dei fratelli Coen, sa che Ethan e Joel non amano elargire i propri segreti o comunque raccontare il processo dietro la realizzazione dei loro film. Ave, Cesare! non fa certo eccezione e gli extra presenti nel bluray si riassumono in quattro featurette dove, attori e cast tecnico, fanno luce sul dietro le quinte senza però approfondire o andare oltre la semplice promozione del film.
Voto: 2/4

EDIZIONE: extra a parte, neo comunque perdonabilissimo, la Universal porta nei negozi un ottimo prodotto, dove l’egregio lavoro fatto su audio e video restituiscono all’utente l’esperienza perfetta per godersi anche a casa l’ultima fatica dei geniali fratelli.

Voto: 3/4

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.