shock-wave2

È partita letteralmente col botto la versione online del Far East Film Festival 2021 (che si svolge anche in presenza a Udine). Primo dei film proposti sulla piattaforma di MyMovies è stato Shock Wave 2, che conferma come l'action di Hong Kong non tema affatto il confronto con Hollywood in termini di spettacolarità e osi maggiormente dal punto di vista morale, preferendo sfumature ben più ambigue e negative all'archetipo dell'eroe positivo e senza macchia.

Al centro un veterano del cinema cantonese come l'immarcescibile Andy Lau, nei panni di un artificiere di straordinario talento la cui vita cambia per sempre dopo che perde una gamba in servizio e viene messo da parte dall’Explosive Ordinance Disposal Bureau. Ci metteremo un po' a capire veramente quanto sia cambiato dopo lo shock del rifiuto e quale sia il suo coinvolgimento in un gruppo terroristico (local e anarchico) che vuole far saltare in aria l'aeroporto di Hong Kong.  

Il film di Herman Yau (al FEFF nel 2020 con The White Storm 2) non si fa mancare nulla e abbandona ogni pretesa di realismo in favore della grandiosità, senza dimenticare i classici intrecci dell'amicizia virile (con il personaggio di Sean Lau) e della love story (con la tostissima poliziotta interpretata da Ni Ni). Perché limitarsi al tritolo quando si possono avere a disposizione degli ordigni nucleari? Il concetto di bombarolo è espanso al massimo grado di catastrofismo e, anche se ci viene subito chiarito che la distruzione totale prospettata nel scioccante incipit è solo una possibilità, le esplosioni accompagnano tutto il film. Ovviamente, con dosi abbondanti di sparatorie, ammazzamenti e scazzottate come se non ci fosse un domani.

Film di grana grossa, Shock Wave 2 non è certo un'operazione raffinata, ma per chi ama il genere è godibilissimo, probabilmente più creativo di buona parte dei blockbuster americani.

Voto: 2/4

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.