locandina-michael-claytonLunedì 10/6/13, ore 23.20, IRIS

 

“Non faccio miracoli. Faccio le pulizie.”

Michael Clayton (George Clooney), ex avvocato divenuto “faccendiere” presso un importante studio legale (il suo compito è falsificare prove per coprire i clienti più facoltosi), si trova a dover gestire l’improvvisa follia di un suo collega, Arthur Edens (Tom Wilkinson), coinvolto nel caso di una società di prodotti chimici per l’agricoltura accusata di vendere diserbante cancerogeno. La presa di coscienza è dietro l’angolo.

Diretto dallo sceneggiatore Tony Gilroy (L’ultima eclissi, L’avvocato del diavolo), al suo esordio dietro la macchina da presa, e presentato alla 64ª Mostra del Cinema di Venezia, Michael Clayton è un robusto legal-drama di impianto classico che si ispira al cinema impegnato degli anni ’70 (non a caso, Sydney Pollack produce ed è tra gli interpreti) e che scorre limpido, senza sbavature. Cast straordinario: George Clooney regala una delle sue migliori performances, dimostrando di essere giunto a piena maturazione artistica, Tom Wilkinson si contiene e conferma il suo indiscutibile talento, Tilda Swinton è eccezionale nei panni di Karen Crowden, ambizioso legale disposto a tutto, anche all’omicidio. Sette nomination, una statuetta vinta (miglior attrice non protagonista).

Consigliato.

{jcomments on}

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.