Stampa 

hong-kong-express

Sognare la California da un chiosco delle Chungking Mansions di Hong Kong, o mangiare ananas scadute per dimenticare una storia d'amore finita. Dal 1994 le note di California Dreamin' o di Dreams dei Cranberries rifatta da Faye Wong, la scala mobile percorsa da quest'ultima o gli occhiali neri e il soprabito di Brigitte Lin, sono elementi sedimentati nell'iconografia del cinema romantico, quello che racconta i turbamenti dell'animo umano e i dolori del cuore. I più cinefili riconoscono al primo frame Hong Kong Express, il secondo tassello della filmografia di Wong Kar Wai, dopo In the Mood for Love, che Tucker Film riporta nelle sale italiane con restauro in 4K, a 17 anni dall'uscita. 

Fatto salvo per il già citato In the Mood for Love, si tratta probabilmente del film più cult di Wong, portato negli Usa dal solito illuminato Quentin Tarantino e caposaldo della New Wave di Hong Kong, quando il cinema della ex colonia britannica era al suo massimo splendore. Le sue brulicanti strade spesso teatro di gangster movie (genere da cui è partito lo stesso regista con As Tears Go By e che in parte riecheggia anche qui, tra poliziotti e loschi affari) diventano lo scenario che incornicia due storie di innamoramento, che occupano ciascuna metà della pellicola. L'agente 223 (Takeshi Kaneshiro) si strugge per la fidanzata che l'ha lasciato ma poi si invaghisce per una donna misteriosa (Brigitte Lin); la barista Faye (Faye Wong) ama segretamente il poliziotto 663 (Tony Leung Chiu-Wai), che invece pensa alla sua ex.

La macchina da presa pedina i suoi antieroi in modo vorticoso e frenetico, tra postmoderno ed estetica da videoclip: dietro le corse, le lacrime sotto la pioggia, la bizzarria dei personaggi di Kaneshiro e della Wong c'è un racconto sulla solitudine e i sogni in un mondo che scorre a velocità accelerata. Tenerissimo, decadente, romantico, un film che se ti conquista non ti lascia più. 

Voto: 3,5/4

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.