happy-prince

The Happy Prince, di Rupert Everett (Berlinale Special)

Gli ultimi anni di vita di Oscar Wilde, tra la prigionia, l'esilio a Parigi e la parentesi napoletana, raccontati con sguardo cupo e tetro dalla regia di Ruper Everett (che ha anche scritto il film e vi interpreta persino il grande scrittore). Un biopic godibile e coraggioso, girato con mano sicura e calato in atmosfere lugubri e asfissianti per cercare di restituire sul grande schermo la claustrofobia (sociale ed economica) provata dal personaggio. Una materia scottante governata con sapienza da Everett che tuttavia in qualche occasione preferisce rifugiarsi nella retorica dei buoni sentimenti e in una patina estetica più televisiva del dovuto. 

Voto: 2/4

 

 herederas

Las Herederas, di Marcelo Martinessi (Concorso)

Esordio nel lungometraggio del paraguaiano Marcelo Martinessi, Las Herederas è un film crudo e grezzo ambientato nella difficile realtà sud americana di questi anni. Chela e Chiquita sono due donne che da anni condividono ogni istante della loro vita, ma saranno ora costrette a una separazione forzata per via della crisi economica feroce che dilaga nel Paese. Se la base di partenza non è sicuramente originale (esattamente come le modalità di ripresa utilizzate dal regista), il film si dimostra un esordio coraggioso e incalzante, capace di ingabbiare lo spettatore nella claustrofobica realtà mostrata sullo schermo senza mai scadere nel patetismo o nei buoni sentimenti. Non privo di difetti, il film si mette in mostra per l'ottima interpretazione dell'attrice protagonista e il coraggio autoriale di un esordiente che lascia ben sperare per il futuro.

Voto: 2,5/4

 

 

 

 

 

 

Login

Social Network

IL SUPERPAGELLONE DI OTTOBRE 2018

7-sconosciuti-el-royale

Ed eccoci al momento del nostro superpagellone del mese. Ecco tutti i voti della redazione ai film di OTTOBRE 2018

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.