Bergamo Film Meeting 2019

rojo

“Un luogo lontano, che forse non è così lontano” è ciò che si propone di raccontare il giovanissimo regista argentino Benjamin Naishtat, al suo terzo lungometraggio dopo l’esordio alla Berlinale 2014 (Historia del miedo). Claudio (Dario Grandinetti) è uno stimato avvocato di provincia, la cui vita tranquilla, ammorbidita da partite di tennis, giochi di società e vacanze in famiglia, si trasforma in incubo dopo un alterco con uno sconosciuto (Diego Cremonesi) al tavolo di un ristorante.

Leggi tutto: Bergamo Film Meeting 2019: ROJO di Benjamìn Naishtat - La recensione

bfm2019

Bergamo Film Meeting giunge alla sua 37esima edizione e comunica ufficialmente il suo programma, ricco come ogni anno di eventi e incontri. Il Festival sarà inaugurato venerdì 8 marzo alle ore 20.30 presso l'Ex-Chiesa di Sant’Agostino (Bergamo Alta), con la sonorizzazione live del capolavoro di Fritz Lang Metropolis, in versione restaurata, che verrà eseguita per la prima volta in Italia dal dj statunitense Jeff Mills. Nei nove giorni seguenti, la manifestazione proporrà 7 lungometraggi di fiction in anteprima italiana nella sezione “Mostra Concorso”.

Leggi tutto: Bergamo Film Meeting 2019, dal 9 al 17 Marzo – Il programma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Privacy e sicurezza.